LA ROSA 1922 S.R.L.

RG 9/2019 –CESSIONE RAMO AZIENDA


UNICO LOTTO avente ad oggetto: l’attività di produzione e vendita di manichini; produzione e vendita di arredamenti in genere; progettazione, creazione, produzione e vendita nel settore della moda; progettazione, realizzazione e commercializzazione di manichini e accessori per l’alta moda. Prezzo base d’asta euro 1.060.000,00

Il perimetro dell’Azienda La Rosa, facente parte dell’UNICO LOTTO, è così costituito e meglio descritto nei documenti reperibili in VDR (DOC. 2,3,4,5,6):

  1. Cespiti: arredi d’ufficio, elettronica d’ufficio, automezzi, attrezzature ed impianti, come meglio descritti ed elencati in apposita perizia predisposta dall’ I.V.G. di Monza (DOC. 2 in VDR_ Cespiti);
  2. Stampi industriali, progetti anche 3D, collezioni (DOC. 3 in VDR_ Stampi);
  3. Marchi, brevetti riconducibili a La Rosa S.p.A.; (DOC. 4 in VDR_ Marchi e brevetti);
  4. Contratti di lavoro subordinato a tempo indeterminato con 22 lavoratori dipendenti e 1 lavoratore a tempo determinato, (DOC. 5 in VDR_ Elenco dipendenti per mansione e qualifica);
  5. Rimanenze (DOC. 6 in VDR_ Rimanenze);

Non sono ricompresi nell’Azienda La Rosa i beni non espressamente previsti e compresi nei documenti presenti in VDR ai numeri 1,2,3,4,5,6,7,8.

L’Azienda La Rosa è stata oggetto di perizia di stima a firma dell’esperto Dott. Luigi Corbella, consultabile dall’offerente in Data Room (DOC. 7 in VDR_ Perizia Azienda) ed alla quale si fa espresso rinvio.

Non sono ammesse offerte minime. La vendita si terrà c/o il Tribunale di Monza in data 20 dicembre 2019 alle ore 12,00 con asta analogica senza incanto, avanti il G.D. Dott. Simone Romito, data presentazione offerte entro il 19 dicembre 2019 h. 12,00 presso la cancelleria del Tribunale di Monza, maggiori informazioni presso il curatore Luca Brivio - tel.02/874506, e-mail studio@vbea.it, o consultabili sul “Portale Vendite Pubbliche”.

DOCUMENTAZIONE ALLEGATA E PUBBLICA

accesso data room

Accedi